Monterite.it


Valid XHTML 1.0 Transitional

LA CICLABILE DELLE DOLOMITI
Sul tracciato della vecchia ferrovia


La ciclabile "La lunga Via delle Dolomiti" è tutta percorribile su asfalto da Calalzo di Cadore a Dogana Vecchia (il confine tra Cortina d'Ampezzo e San Vito di Cadore). Da Cortina in poi il percorso è sterrato. Sul percorso si incontrano ben cinque gallerie illuminate. La più lunga dell'intero percorso ex ferroviario misura 200 metri: le gallerie offrono un'emozione in più a chi percorre la ciclabile. Ci sono da superare ponti in pietra; la pista corre spesso protetta dall´antico parapetto in ferro; si incontrano caselli e stazioni ferroviarie, ricchi di richiami storici.

È un tracciato facilmente percorribile, gradevole e adatto anche per famiglie e gruppi; il panorama è sempre mutevole e si offre a splendide visioni sui colossi dolomitici più celebrati, come l´Antelao, il Pelmo, la Civetta, il Sassolungo, senza dimenticare la catena del Duranno, di cui si gode la vista più suggestiva, e il Monte Rite col Messner Mountain Museum Dolomites. Anche i riferimenti naturalistici sono generosi di spunti e di osservazioni, tanto da imporre qualche sosta per ammirare le fitte boscaglie circostanti, i prati digradanti a fondovalle, le specie arboree più diffuse e rare. Una continua occasione di godimento, anche spirituale.

Bortolo De Vido



© 2000-2015 www.monterite.it | Roberta Sarzetto, Belluno, P.Iva 00082828880 || info@monterite.it || Realizzato in collaborazione e con il sostegno dei Comuni di Cibiana di Cadore, Valle di Cadore e Forno di Zoldo
Privacy e Cookies | Visit Tuttodolomiti.it